Graphis Gold Award 2010 – Agrimed 2008

AGRIMED. Edizione 2008. Studio di un concept espositivo e di un format visivo per la Regione Puglia, Assessorato alle Risorse Agroalimentari.

Studio dell’immagine e della comunicazione degli spazi espositivi
L’assessorato alle Risorse Agroalimentari delle Regione Puglia ha partecipato alla 72.a edizione della Fiera del Levante di Bari – tradizionale vetrina espositiva di settembre, la più importante nel Mezzogiorno d’Italia – con una superficie espositiva di 3000 mq, denominata “Agrimed” e tradizionalmente dedicata alla promozione delle eccellenze del territorio. L’iniziativa ha coinvolto le istituzioni, gli istituti di ricerca, il mondo della formazione, i produttori, le associazioni di categoria e dei consumatori, raccogliendo i consensi di oltre un milione di visitatori. Nel progetto complesso ed articolato – per innovativa definizione degli spazi, sviluppo tematico ed obiettivi di comunicazione – si è mirato ad offrire al “brand Puglia” un format distintivo che, per qualità dei prodotti e valori dei processi produttivi, posizionasse la regione in un target d’eccellenza nell’offerta enogastronomica.

Il progetto
In una fase storica in cui i processi d’acquisto e di consumo dei prodotti agroalimentari sembrano dipendere più dalle tendenze in atto a livello globale e dalla forza delle multinazionali nell’orientare, attraverso il marketing e la comunicazione, la fruizione dei beni, si è deciso di ridare centralità e protagonismo al “Gusto” come valore.
Il Gusto, quindi, come cartina di tornasole della qualità, come parametro soggettivo che determina la scelta del consumatore “consapevole” ma anche come carattere distintivo del “buon” prodotto e del territorio di provenienza e quindi riappropriazione di identità, anche agro-alimentare.
Il Gusto, se fedele, promuove se stesso, e seppure nella soggettività del riscontro ha una valenza oggettiva insindacabile. Un Gusto che risponde a queste caratteristiche non può che essere più grande, di qui lo slogan, “Il Gusto è più grande” scelto per il padiglione di Agrimed e diventato il filo conduttore di tutte le iniziative sviluppate.

L’area espositiva è stata articolata in più zone, con un format grafico-comunicativo che ha voluto evidenziare i contenuti dei singoli settori. L’impatto è stato quello di un open space, in cui sono stati creati diversi ambienti con una propria caratterizzazione tematica e in un percorso a scoperta graduale. La scelta di uno stile sobrio ma elegante ha consentito di dar vita ad un concept personalizzato, che ha reso fruibili tutti gli spazi. Coerentemente con il tema prescelto, a partire dagli allestimenti dalle forme e dai colori particolarmente “gustosi”, sono state utilizzate immagini “macro” per esprimere la grandezza del gusto e la bontà dei prodotti di Puglia.
Un progetto allestitivo, dunque, che è si è proposto come percorso sensoriale, grazie ad una scenografia di grande impatto visivo che ha utilizzato la superficie esterna dell’uva, della ciliegia, del peperone, dell’arancia, etc… per sollecitare la vista, il tatto e il palato. In quest’area espositiva il visitatore è stato invitato ad entrare nel gusto e a diventarne consapevole protagonista.

L’area istituzionale
L’area istituzionale ha ospitato il ristorante “Gusto di Puglia” curato da Slow Food per la degustazione dei vini e dei prodotti tipici; i laboratori del gusto; la sala convegni; l’elaioteca e l’enoteca di Puglia; lo spazio per l’esposizione dei prodotti tipici; l’area dedicata agli incontri degli operatori.

Le aree tematiche
Sono state inoltre individuate quattro aree tematiche fruibili al grande pubblico che hanno raccontato attraverso immagini, video e testi l’attenzione e l’impegno sensibile dell’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia nei confronti del mondo della solidarietà, dell’educazione alimentare, della cultura gastronomica mediterranea, dell’arte, del benessere.

Share Post

More Posts

Questo sito utilizza cookie per un corretto funzionamento (cookie tecnici) e per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici). Possiamo usare i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore. Cookie policy